Un weekend divertente per i bambini di ogni età

Sono le 21:30 di domenica. Ho messo a letto Paolo, mio figlio. Ha compiuto 6 anni il mese scorso e come tutti i bambini della sua età è instancabile! Stasera, però, Paolo si è addormentato quasi immediatamente, è il merito va al weekend super divertente che abbiamo trascorso a Bielmonte.

 

Una scoperta per i bambini di ogni età

Venerdì pomeriggio siamo partiti dalla nostra Milano, direzione Albergo Ristorante La Pineta a Bielmonte.
Quello che ci ha convinto è stata la pista di Rolba Run che abbiamo trovato su internet e che ci è sembrata attraente e divertente per un bambino di ogni età.
Se poi parliamo di nostro figlio allora l’idea ci è sembrata ancora più accattivante dato che ama tutto quello che assomiglia anche lontanamente ad un veicolo!

Rolba Run Bielmonte

Ieri mattina, subito dopo la colazione in albergo, ci siamo fiondati sulla seggiovia che porta al Rifugio del Monte Marca e che ci ha permesso di raggiungere il punto di partenza del Rolba Run.

Dal rifugio si gode di un panorama mozzafiato e di una frescura che a confronto dei 30° all’ombra di Milano in Agosto è decisamente rigenerante!

Il Rolba Run era assediato da famiglie con bambini di ogni età e si percepiva un misto di allegria e adrenalina per la discesa lungo la pista di 640 metri. Una discesa che non ha minimamente scalfito padre e figlio che si guardavano intorno entusiasti e impazienti.

Un… due bambini e un bob!

Quando è arrivato il nostro turno, mio figlio Paolo e mio marito (che ormai aveva già perso 30 anni), non erano più nella pelle e non vedevano l’ora di montare il bob e volare via veloci!

Rolbarun pista

Ho perso il conto di quante volte hanno fatto su e giù mentre li aspettavo scattando fotografie. Poi finalmente sono riuscita a convincerli a mangiare un boccone al ristorante del Rifugio del Monte Marca, dove siamo poi ritornati per cena.

Nel tardo pomeriggio li ho trascinati a fare una passeggiata in mezzo alla natura e hanno colto l’occasione per raccontarmi i minimi dettagli della loro discesa ad alta velocità in cui, a sentir loro, hanno rischiato di passare a migliror vita almeno 4 volte. Devo dire che ad entusiasmo e fantasia non li batte propio nessuno!

Per la cena abbiamo scelto di ritornare al Rifugio del Monte Marca. Lì abbiamo mangiato dei taglieri di salumi e formaggi veramente divini e abbiamo organizzato un picnic per il rientro del giorno dopo.

Dunque stamattina, prima di rientrare a Milano, abbiamo deciso di perlustrare la zona in macchina e di percorrere la Panoramica Zegna. Ci siamo fermati per un Picnic in una delle tante aree dedicate e Paolo ne ha approfittato per correre e giocare insieme ad altri bambini con famiglie che si trovavano lì.

Siamo ritornati a Milano con il nostro bambino che dormiva stremato in macchina nel suo seggiolino ma con il sorriso stampato sulla faccia e con quel colorito in volto che nessuna giornata in città gli regalerà mai.

Lascia un commento

Chiudi il menu